28.04.2017 > Home > Dirigenti Scolastici > Notiziario
Sedi provinciali
Notizie e iniziative
Universita'
Scuola statale
Ricerca
Dirigenti scolastici
notizie ed iniziative
organizzazione/servizi
contratti
intese
norme nazionali
spazio FAQ
notiziario
normativa regionale
Formazione professionale
Scuola non statale
Conservatori ed accademie
Politiche confederali
Precariato
CGIL scuola nazionale
CGIL Lombardia
Fondo Espero


Notiziario
 Totali: 288 - Visualizzati: 1 - 6
25-04-2017
Dirigenti Scolastici: Notiziario NAZIONALE N. 26 -2017 del 25-04-2017 Lettera agli iscritti di Gianni Carlini coordinatore nazionale della struttura di comparto Dirigenti Scolastici della FLC CGIL

VALUTAZIONE DIRIGENTI SCOLASTICI

Lettera agli iscritti di Gianni Carlini coordinatore nazionale della struttura di comparto Dirigenti Scolastici della FLC CGIL

La decisione di scollegare l’esito della valutazione dalla retribuzione di risultato per l’anno scolastico in corso, .. E’ un buon risultato, ma per noi non è sufficiente

Carissime/i,

il confronto con il MIUR sulla valutazione dei dirigenti scolastici si è concluso con l’esplicita presa d’atto da parte dell’amministrazione della presenza di estese criticità nella procedura che è stata avviata e con la conseguente decisione di scollegare l’esito della valutazione dalla retribuzione di risultato per l’anno scolastico in corso, in attesa che l’Osservatorio Nazionale, di cui abbiamo sollecitato  l’immediata costituzione,  effettui un monitoraggio su tutto il sistema costruito.

E’ un buon risultato, frutto dell’impegno che abbiamo profuso negli ultimi mesi per rendere evidenti i forti limiti di un modello costruito unilateralmente dall’Amministrazione al di fuori di un confronto contrattuale e in forte contraddizione con il vigente CCNL della dirigenza scolastica, contraddizione tanto più incomprensibile se si considera che l’intesa del 30 novembre 2016 fra le OO.SS. ed il Governo ha sancito l’impegno delle parti per una  definizione contrattuale dei criteri e delle modalità di valutazione e che è in atto una modifica del Dlgs 165/2001 con cui si correggeranno le norme che impediscono alla contrattazione di regolare la valutazione.

E’ un buon risultato, ma per noi non è sufficiente ad annullare gli innumerevoli danni che la procedura di valutazione in atto sta già producendo e tutti quelli che inevitabilmente produrrà, se non viene fermata.

Alle criticità presenti nel modello si sono aggiunte infatti ulteriori problematiche a causa dell’estrema disomogeneità dei comportamenti delle Direzioni Regionali sulla definizione degli obiettivi assegnati ai dirigenti e sulla costituzione di nuclei: obiettivi derivati dal Piano di Miglioramento e non centrati sulle azioni del dirigente, assenza di effettiva partecipazione del valutato e di contestualizzazione della valutazione, eccessiva quantità  delle azioni oggetto di valutazione ed eccessivo peso attribuito  al giudizio della comunità professionale e sociale della scuola.

La fase di formazione avviata in quasi tutte le regioni, ad anno scolastico quasi terminato ed in una fase di intensi impegni dei dirigenti e delle scuole, ha poi reso evidente l’incolmabile ritardo con il quale i dirigenti hanno potuto conoscere i criteri e le modalità di valutazione e l’incertezza degli esiti valutativi connessa all’inesperienza e, in diversi casi, alla scarsa competenza di alcuni componenti dei nuclei di valutazione.

Di fronte a un quadro così problematico, insieme a CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS CONFSAL, abbiamo chiesto al MIUR che l’intervento sulla Direttiva n.36 non si limitasse  al rinvio al prossimo anno degli effetti sulla retribuzione ma eliminasse anche l’esito classificatorio della procedura. L’esclusione della retribuzione dagli esiti della valutazione è certamente un risultato importante ma è una soluzione che ci soddisfa solo parzialmente perché l’amministrazione, pur riconoscendo i limiti della procedura di valutazione, si è ostinata a voler mantenere la differenziazione degli esiti su quattro livelli che, se non penalizzerà i dirigenti scolastici sul piano salariale, avrà comunque una rilevante ricaduta sulla loro sfera reputazionale.

Questa scelta per noi è sbagliata e inutilmente vessatoria nei confronti dei dirigenti scolastici che dovranno subire una valutazione basata essenzialmente sulla lettura di documenti della scuola che non parlano del loro lavoro e delle azioni che hanno messo in campo e sui risultati di questionari di gradimento somministrati al personale della scuola.

Se la procedura di valutazione non è affidabile per determinare una differenziazione della retribuzione di risultato, non può esserlo neanche per classificare i dirigenti!

Noi non possiamo accettare questo ennesimo affronto alla professionalità dei dirigenti scolastici e quindi metteremo in atto tutte le azioni necessarie ad impedire atti lesivi della loro dignità professionale: non vogliamo mettere in dubbio la necessità della valutazione del sistema scolastico e dei lavoratori della scuola, ma non possiamo accettare una valutazione iniqua, penalizzante e non definita contrattualmente.

Insieme a CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal abbiamo perciò stabilito di convocare a Roma il giorno 3 maggio un coordinamento unitario delle strutture nazionali della dirigenza scolastica, per decidere le forme di contrasto e di protesta dei dirigenti scolastici che vi sollecito fin da ora a sostenere e condividere, invitandovi ad astenervi nel frattempo da ogni adempimento connesso alla valutazione, a partire dalla partecipazione alle attività di formazione.

Un caro saluto

Gianni Carlini


1
22-04-2017
Dirigenti Scolastici: Notiziario NAZIONALE N. 25 -2017 del 22-04-2017

DIRIGENTI SCOLASTICI

01. Il MIUR insiste sulla valutazione classificatoria dei dirigenti scolastici. Per la FLC è una scelta inaccettabile

02. Obblighi di pubblicazione dei dirigenti scolastici: NUOVA DELIBERA ANAC

03. Mobilità scuola 2017/2018: “individuazione per competenze”

04. “Individuazione per competenze”: nota Miur sulla tempistica

SINDACATO – POLITICA SCOLASTICA – PARLAMENTO - ORDINAMENTI E RIFORME

05. Deleghe legge 107/15: ancora nessuna pubblicazione ufficiale dei testi dei decreti

06. Revisione Testo Unico: i sindacati auditi dalla commissione lavoro del Senato

FINANZIAMENTI SCUOLA: PROGRAMMA ANNUALE – CONSUNTIVO -  MOF - CONTRATTAZIONE DI SCUOLA

07. Finanziamenti alle scuole: il MIUR convoca i sindacati per il 26 aprile 2017

PERSONALE CONTRATTUALI: ECONOMICHE – SCATTI – PROFILI – POSIZIONI ECONOMICHE – INDENNITA’

08. Tribunale di Udine: il giudice riconosce l'anzianità di servizio e gli incrementi stipendiali ai precari della scuola

NORME: SPAZIO FAQ E GIURISPRUDENZA

09. In caso di parto gemellare si ha diritto al raddoppio del congedo parentale

EDITORIALI

10. “Articolo 33”, è uscito il numero 3-4/2017


1
14-04-2017
Dirigenti Scolastici: Notiziario NAZIONALE N. 24 -2017 del 14-04-2017 SPECIALE MOBILITA' E CHIAMATA PER COMPETENZE

SPECIALE MOBILITA’ E CHIAMATA PER COMPETENZE

01. Mobilità scuola 2017/2018: firmato il contratto integrativo e l'ipotesi sulla “chiamata per competenze”

02. Mobilità scuola 2017/2018: soddisfazione dei sindacati

03. Ipotesi di contratto integrativo sulle modalità di assegnazione alle scuole dei docenti titolari su ambito

04. Mobilità scuola 2017/2018: scadenze, termini per le operazioni e pubblicazione movimenti

05. Mobilità scuola 2017/2018: testo ordinanza ministeriale e calendario delle scadenze

06. Mobilità scuola 2017/2018: guida alla compilazione delle domande

07. Mobilità scuola 2017/2018: chiarimenti su ex DOS


1
14-04-2017
Dirigenti Scolastici: Notiziario NAZIONALE N. 23 -2017 del 12-04-2017 valutazione DIRIGENTI SCOLASTICI

La valutazione dei dirigenti scolastici non avrà ricadute sulla loro retribuzione

Un primo risultato dell’impegno della FLC CGIL per ricondurre la valutazione nell’alveo contrattuale. Il prossimo incontro fissato il 18 aprile.


1
08-04-2017
Dirigenti Scolastici: Notiziario NAZIONALE N. 22 -2017 del 08-04-2017 SCARICA IL NOTIZIARIO E GLI ALLEGATI

SINDACATO – POLITICA SCOLASTICA – PARLAMENTO

ORDINAMENTI E RIFORME

01. Approvate le deleghe della legge 107/15: si consuma un nuovo strappo con la scuola. La FLC CGIL: sarà mobilitazione

 

DIRIGENTI SCOLASTICI

02. Era da evitare un nuovo strappo con il mondo della scuola. Chieste sostanziali modifiche alle deleghe della legge 107/15

03. Il CSPI fornirà pareri sui decreti attuativi delle deleghe alla Legge 107 e sul tema dell’orientamento

04. Pubblica amministrazione: CGIL, CISL e UIL, necessarie modifiche a Testo Unico, prosegua confronto con Ministero

 

PERSONALE: MOBILITA’ – UTILIZZAZIONI – CHIAMATA PER COMPETENZE

05. Mobilità scuola 2017/2018: l’ipotesi di contratto supera i controlli di rito. Sindacati convocati per l’11 aprile

 
FINANZIAMENTI SCUOLA: PROGRAMMA ANNUALE – CONSUNTIVO -  MOF - CONTRATTAZIONE DI SCUOLA

06. Fondi contrattuali: ancora non certificate le risorse del MOF 2016/2017

 

PERSONALE CONTRATTUALI: ECONOMICHE – SCATTI – PROFILI – POSIZIONI ECONOMICHE – INDENNITA’

07. Personale ATA: confronto serrato al MIUR ma pochi gli avanzamenti sui temi affrontati

 
PERSONALE: ORGANICI DOCENTI –ATA –ITP – INIDONEI

08. Organici scuola 2017/2018: docenti, inviata al MIUR una richiesta di incontro urgente

 

PRECARI: GRADUATORIE– SUPPLENZE – PAGAMENTI- VERTENZE

09. Concorso 24 mesi ATA 2016/2017: scadenze per la presentazione delle domande

 
NORME: SPAZIO FAQ E GIURISPRUDENZA

10. Ascoli Piceno. Diritto di precedenza nelle operazioni di mobilità per chi assiste il fratello invalido di cui ha la tutela legale.

 

SCUOLA: NAVIGANDO IN RETE

11. L’incerto lavoro del valutatore specialmente dei Dirigenti Scolastici di F. De Anna

1
08-04-2017
Dirigenti Scolastici: Notiziario NAZIONALE N. 21 -2017 del 05-04-2017 SCARICA IL NOTIZIARIO E GLI ALLEGATI

VALUTAZIONE DIRIGENTI SCOLASTICI

 

01. I sindacati chiedono un incontro urgente sulla valutazione dei dirigenti scolastici

 
02. Il MIUR risponde alle richieste dei sindacati e convoca i dirigenti scolastici

1
pag. |1| |2| |3| |4|  > >>
FLC CGIL lombardia - via Palmanova, 22 Milano
 +39 0299265089  +39 0299265080
  flc@cgil.lombardia.it
Powered by Tomato Interactive / Contactlab