27.04.2018 > Home > Notizie ed Iniziative > Notizie ed iniziative
Sedi provinciali
Notizie e iniziative
notizie ed iniziative
Universita'
Scuola statale
Ricerca
Dirigenti scolastici
Formazione professionale
Scuola non statale
Conservatori ed accademie
Politiche confederali
Precariato
CGIL scuola nazionale
CGIL Lombardia
Fondo Espero


Notizie e Iniziative Regionali

15-03-2018
COMUNICATO LE ELEZIONI DELLE R.S.U. NELLE SCUOLE, NELLE UNIVERSITA’, NEGLI ENTI DI RICERCA, NELLE ACCADEMIE E CONSERVATORI: LA FLC CGIL HA PRESENTATO LE LISTE RSU NEL 91% DELLE SEDI LOMBARDE. Dichiarazione di Tobia Sertori, Segretario Generale Flc Cgil Lombardia

“Il 17-18-19 Aprile si terranno per la sesta volta le elezioni per le RSU in tutti i settori della Conoscenza, ricorda Tobia Sertori, Segretario Generale Flc Cgil Lombardia.

Un appuntamento importante per la democrazia nei luoghi di lavoro, per la rappresentanza del sindacato,  oggi ancor più significativo dopo la sottoscrizione dell’ipotesi di  rinnovo del CCNL avvenuta dopo ben 9 anni di blocco del contratto collettivo nazionale.

 

Attraversiamo da troppo tempo logiche che hanno cercato di ridurre il ruolo di rappresentanza sociale del sindacato, garantita dalla Costituzione, con l’intento di indebolire, nei luoghi di lavoro, tutti i lavoratori.

Con la pre-intesa del CCNL 2016/2018 si è aperta una nuova stagione, si sono gettate le basi per il rinnovo del prossimo CCNL 2019/2021 e ridato nuovo ruolo alle RSU.

Dopo nove anni abbiamo ridato un Contratto Collettivo Nazionale a tutte le lavoratrici e lavoratori dei settori della Conoscenza.

Una trattativa anomala, difficile e complicata con un Governo in scadenza e le elezioni politiche alle porte.

Questa ipotesi di CCNL annulla la Legge 107 (la cosi detta buona scuola), riportando in sede negoziale la Mobilità del personale, consentendo di nuovo il trasferimento sulla singola scuola, cancellando la “chiamata diretta” e eliminato il “bonus premiale” causa di molteplici danni all’interno della scuola.

 

Il Contratto – aggiunge Sertori - ha di fatto destrutturato e annullato le parti più deleterie della Legge 107 e ridato ruolo alla contrattazione sia nazionale che di luogo di lavoro.

Un CCNL nuovo nella sua struttura in quanto primo CCNL del nuovo Comparto Istruzione-Ricerca. Un solo contratto che vale per tutti i settori della Conoscenza.

Lavoratrici e lavoratori della scuola, dell’università, della ricerca e dei conservatori-accademie sono rappresentati sotto un unico Contratto Nazionale per la parte comune e specifico nelle sezioni di settore.

Il risultato di queste elezioni RSU sarà determinante per il futuro delle politiche sindacali e del ruolo del sindacato in tutti i settori della Conoscenza;  elezioni che con il loro risultato potranno dare una risposta a quella politica che vuole, da sola,  rappresentare tutto e tutti senza ascoltare e confrontarsi con chi rappresenta i lavoratori.

 

Sarà, anche, un segnale a chi dovrà governare il Paese dopo le elezioni politiche del 4 marzo.

La risposta le lavoratrici e i lavoratori dei settori della Conoscenza  la potranno dare in Lombardia nelle 1.144 scuole statali, nelle 7 Università pubbliche, negli 11 Enti di Ricerca e nelle 8 sedi dei Conservatori e Accademie,  votando le liste Rsu della FLC CGIL.

 

Ieri, 13 marzo,  è scaduto il termine per la presentazione delle liste RSU.

La FLC CGIL sarà presente nelle Scuole, Università, Enti di Ricerca e Conservatori e Accademie,  in più del  90% delle sedi di voto e con 2.600 candidate/i.

In Lombardia saranno chiamati al voto più di 180.000  lavoratrici e lavoratori.

Nelle ultime elezioni RSU di tre anni fa votò il 78% degli aventi diritto. 

Sarà importante il dato della partecipazione al voto, perché rappresenterà la risposta dei lavoratori contro qualsiasi ingerenza legislativa, per la difesa della contrattazione decentrata nei luoghi di lavoro e del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro.

Ringrazio – conclude il Segretario generale della FLC - tutte le candidate e i candidati presenti nelle liste della FLC CGIL per la disponibilità data. Una prova di partecipazione e di senso di collettività.

Un grazie a tutte le lavoratrici e lavoratori che hanno dato il loro contributo per la presentazione delle  nostre liste.

Ora la parola passa alle lavoratrici e ai lavoratori.

SU LE TESTE !”

 

 

 

Milano, 14 marzo 2018




 
 
FLC CGIL lombardia - via Palmanova, 22 Milano
 +39 0299265089  +39 0299265080
  flc@cgil.lombardia.it
Powered by Tomato Interactive / Contactlab