23.07.2018 > Home > Notizie ed Iniziative > Notizie ed iniziative
Sedi provinciali
Notizie e iniziative
notizie ed iniziative
Universita'
Scuola statale
Ricerca
Dirigenti scolastici
Formazione professionale
Scuola non statale
Conservatori ed accademie
Politiche confederali
Precariato
CGIL scuola nazionale
CGIL Lombardia
Fondo Espero


Notizie e Iniziative Regionali

20-06-2018
CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI: prova preselettiva

La Nota 13 giugno 2018, AOODGPER 27719  fornisce agli Uffici scolastici regionali le indicazioni relative allo svolgimento della prova preselettiva del Corso-concorso nazionale, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento dei dirigenti scolastici presso le Istituzioni scolastiche statali, di cui al D.D.G. n. 1259, del 23/11/2017.

La prova si terrà in contemporanea su tutto il territorio nazionale il 23 luglio 2018 alle ore 10:00. L’elenco delle sedi, la loro esatta ubicazione e la destinazione dei candidati saranno comunicati entro il 6 luglio 2018 tramite avviso pubblicato sul sito internet del Ministero (5 LUGLIO PER GLI USR). 

Nella nota sono evidenziati In essa sono evidenziati gli adempimenti degli USR e delle istituzioni scolastiche che ospiteranno le prove. 

  1. Abbinamento dei candidati alle sedi/aule di concorso

Si rende necessario effettuare l’associazione tra le postazioni disponibili in ciascuna regione e le domande pervenute al fine dell’espletamento della prova preselettiva.

  1. Candidati muniti di ordinanze o decreti cautelari

In caso di candidati muniti di ordinanze o decreti cautelari a loro favorevoli, non riformati dal Consiglio di Stato, emessi nei giorni precedenti alla prova, questi devono presentarsi il prima possibile presso l’Ufficio scolastico della regione di residenza che comunicherà l’aula a cui verranno associati. Il giorno della prova si dovranno presentare presso l’aula indicata muniti di provvedimento cautelare, di un documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale e di copia della ricevuta del pagamento della tassa di concorso.

  1. Operazioni preliminari

In ogni istituzione scolastica/edificio saranno presenti:

  • il Comitato di Vigilanza, al quale spetta la gestione amministrativa della prova.

  • Uno o più responsabili tecnici d’aula, cui spetterà il compito della gestione tecnica delle postazioni informatiche utilizzate per la somministrazione della prova (dall’installazione del software all’invio dei file delle prove di concorso).

  • Personale addetto a compiti di sorveglianza ed assistenza interna.

  • I candidati.

I comitati di vigilanza sono presieduti dal dirigente dell’istituzione scolastica sede della prova o dal collaboratore designato in caso di malattia, oppure in caso di reggenza, qualora il dirigente sia titolare anche di altro istituto sede di concorso.

  1. Contenuti della prova preselettiva

  • La prova preselettiva consiste in un test articolato in cento quesiti a risposta multipla.

  • Ciascun quesito ha quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta.

  • L’ordine dei 100 quesiti somministrati sarà diversificato per ciascun candidato.

I quesiti saranno estratti da una banca dati resa nota tramite pubblicazione sul sito internet del Ministero in data 27 giugno 2018.

     5. Svolgimento della prova preselettiva

Le operazioni di identificazione dei candidati avranno inizio dalle ore 8:00.

Ai candidati va ricordato che è vietato introdurre in aula cellulari, palmari, smartphone, smartwatch, tablet, fotocamere/videocamere e ogni strumento idoneo alla memorizzazione di informazioni o alla trasmissione di dati. Se eventualmente detenuti, devono essere spenti e depositati prima dell’ingresso in aula, pena l’esclusione dal concorso di chi ne venga trovato in possesso.

È vietato introdurre pen-drive, manuali, testi, appunti di qualsiasi natura che devono essere lasciati fuori dall’aula, pena l’esclusione dal concorso di chi ne venga trovato in possesso.

È vietato avvalersi di supporti cartacei per lo svolgimento delle prove.

Una volta entrati, occorre lasciare le borse e/o le cartelle ecc., lontano dalle postazioni.

Al termine della prova il candidato è tenuto a non lasciare il proprio posto e ad attendere lo sblocco della postazione da parte del responsabile tecnico d’aula per visualizzare il punteggio ottenuto a seguito della correzione automatica e anonima del proprio elaborato eseguita dall’applicazione.



File allegati
038 - 2018 20 giugno 2018 Nnds FLC concorso dirigenti scolastici nota MIUR pdf - 407,21 Kb -
Nota 13 giugno 2018, AOODGPER 27719 CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI prova preselettiva pdf - 466,18 Kb -

 
 
FLC CGIL lombardia - via Palmanova, 22 Milano
 +39 0299265089  +39 0299265080
  flc@cgil.lombardia.it
Powered by Tomato Interactive / Contactlab